Saldatura acciaio inox: rischi e dpi da usare

6 Gennaio 2023
Saldatura acciaio inox: rischi e dpi da usare

Le saldature acciaio inox, eseguite con vari metodi, comportano dei rischi e vanno attuate indossando i giusti dispositivi di protezione. Chi si occupa della saldatura dell'acciaio, come di ogni altro metallo, si trova esposto a una serie di rischi per la sua salute.

La saldatura è un'attività che può generare rischi di tipo chimico e cancerogeno. In un processo di saldatura, si sprigionano sostanze dannose per la salute dei lavoratori, che vanno scongiurati.

Un lavoro di saldatura dell'acciaio inox necessita di competenze e conoscenze specifiche. Durante un lavoro di saldatura si possono verificare vari rischi derivanti da calore, polveri, scintille, radiazioni ultraviolette, rumore e inalazioni nocive di fumi.

Per evitare di esporre un lavoratore a problemi di salute seri, occorre valutare bene i rischi e fornire le giuste misure di protezione individuale a ogni lavoratore.

I rischi legati alla saldatura acciaio inox

Chi si occupa della saldatura deve usare specifici dispositivi di protezione per evitare di farsi male. I rischi sanitari, derivanti da un lavoro di saldatura dell'acciaio inox, sono essenzialmente quelli legati ai fumi o emissioni, che si producono durante l'evaporazione dei metalli.

I diversi rischi collegati alla saldatura dei metalli, possono derivare da radiazioni, calore o rumore, oppure essere collegati all'inalazione dei fumi del processo di saldatura.

La saldatura acciaio inox rischio cancerogeno è un tema molto discusso, che va fronteggiato con i dispositivi di protezione adeguati. Un'attività di saldatura, comporta un'esposizione prolungata del lavoratore a fumi metallici, gas o altre sostanze che possono avere effetti nocivi per la salute.

Tra gli aspetti di tipo cronico, derivante dai fumi della saldatura dell'acciaio, vi è il rischio di sviluppare il cancro ai polmoni. In base a varie ricerche scientifiche, i fumi della saldatura possono provocare il cancro polmonare e il tumore al rene.

I fumi della saldatura sono delle piccole particelle metalliche che si liberano nell'aria. I fumi di saldatura acciaio inox sono quelli sprigionati durante un'operazione di saldatura, a base di manganese e cromo esavalente, considerati entrambi nocivi per la salute. 

In particolare, è stato dimostrato che il cromo provoca vari tipi di ulcera, cancro ai polmoni, disturbi della fertilità e dermatiti allergiche. Il manganese, invece, se inalato per lungo tempo espone l'organismo al rischio di polmoniti, bronchiti, asma e disturbi neurologici. Si tratta di fumi inalabili, derivati dalla vaporizzazione del metallo che possono danneggiare i sistemi respiratorio e nervoso.

Quali norme seguire per la saldatura acciaio inox

Per evitare gli effetti nocivi della saldatura dell'acciaio inox è stata emanata una direttiva europea a protezione dei lavoratori esposti ad agenti cancerogeni e nocivi.

Per quanto riguarda le norme saldatura acciaio inox, va detto che per eseguire delle saldature professionali occorre seguire le indicazioni di precise leggi. Le varie leggi di riferimento per la saldatura sono volte a garantire la sicurezza, la qualità dei processi e le tecniche corrette. Nello specifico, le leggi che regolano tale tipo di processo lavorativo sono: la UNI EN 1090 e la UNI ISO 3834.

La prima norma stabilisce i criteri da seguire per la lavorazione di strutture fatte in materiale di acciaio e alluminio. La seconda norma elenca i vari requisiti per eseguire una saldatura ottimale.

In merito alla saldatura acciaio inox rischi, si può affermare che per evitare ogni possibile danno alla salute del lavoratore, basta adottare delle misure preventive e protettive sull'ambiente di lavoro.

Il luogo di lavoro del personale addetto alla saldatura dovrebbe essere ben ventilato, per evitare inalazioni dei metalli vaporizzati che con le elevate temperature si trasformano in fumi. I dispositivi di sicurezza necessari per saldare, sono ovviamente gli occhiali o la visiera di protezione, il casco, la giacca, i guanti, la maschera per fumi e le scarpe antinfortunistiche. In commercio si possono trovare molti dpi per la saldatura, utilissimi e obbligatori, per poter lavorare in sicurezza ed evitare ogni tipo di rischio.

 

Vai all'articolo precedente:Movimentazione manuale dei carichi: rischi e linee guida
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.

Iscriviti alla Newsletter ed ottieni 5€ di Sconto!

Subito per te un Coupon da utilizzare sul Tuo Acquisto!

Iscriviti subito×
Torna su