Inserti auricolari

Filtra Per:

Guida all'acquisto degli Inserti Auricolari

Quando si parla di sicurezza sul lavoro, una delle componenti che solitamente sono più trascurate è l'udito. Si tratta di uno dei sensi solitamente più sollecitati, sia per coloro che lavorano nei cantieri che per chi opera nelle fabbriche. Le leggi antinfortunistiche prevedono l'utilizzo di inserti auricolari per evitare danni permanenti o semi-permanenti, che potrebbero provocare eventuali disabilità al lavoratore. 

Si tratta di apparecchi comodi, che hanno il vantaggio di essere completamente adattabili e di avere un costo abbastanza contenuto. Sul mercato sono presenti diverse tipologie di inserti auricolari, che incontrano le esigenze di ogni tipologia di lavoratore. Tra i modelli più diffusi spiccano gli inserti auricolari 3m, azienda leader sul territorio nazionale per la produzione di attrezzatura antinfortunistica che ha studiato l'esclusiva schiuma E-A-RForm per attenuare in maniera ottimale i rumori.

Gli inserti auricolari con archetto hanno il vantaggio di una maggiore aderenza sia alla forma delle orecchie sia a quella della testa: l'archetto garantisce infatti una maggiore stabilità, può essere riposto attorno al collo in caso di mancato utilizzo e annulla il rischio di perdere l'inserto. Queste tipologie di inserti auricolari anatomici abbinano inoltre la facilità del lavaggio e della pulizia ad un'ottima resa in fase di attenuazione del rumore. 

La 3m ha studiato i suoi prodotti sia per un uso duraturo nel tempo, sia per periodi meno lunghi. Nel primo caso, è possibile sostituire gli steli per evitare il contatto con polvere e microelementi, nel secondo caso, gli inserti auricolari monouso non richiedono modellatura e sono progettati con una morbida schiuma che garantisce vestibilità durante i diversi momenti della giornata.

LoginAccount
Torna su
Cookie Image