Reintegro cassetta pronto soccorso

Guida all'acquisto del Reintegro Cassetta Pronto Soccorso

Il luogo di lavoro deve essere il più possibile sicuro e quindi dotato di tutti i presidi per la protezione del lavoratore. Nonostante questo, è possibile che si verifichino degli incidenti, più o meno gravi, in questo caso è essenziale che il contenuto cassetta pronto soccorso sia adeguato.

La normativa stabilisce il contenuto minimo cassetta pronto soccorso, ma ovviamente se il datore di lavoro decide di ampliare le possibilità di scelta, ad esempio dotando la struttura di defibrillatore, e quindi inserendo nel kit anche i ricambi monouso, di certo non commette errore. Quando degli elementi del kit base vengono adoperati oppure giungono a scadenza e quindi devono essere sostituiti è obbligatorio comprare il kit reintegro cassetta pronto soccorso.

Il materiale cassetta pronto soccorso base prevede la presenza di cerotti, garze sterili monouso di diverse dimensioni, cerotto in rotoli, pinzette sterilizzate, guanti sterili monouso, soluzione fisiologica, laccio emostatico, ghiaccio pronto uso, disinfettanti, cotone idrofilo, bende, forbici e sacchetti per la raccolta dei rifiuti sanitari.

Il consiglio è quello di avere sempre un pacchetto reintegro cassetta pronto soccorso di scorta, in modo che appena vengono utilizzati degli elementi, possono essere sostituiti senza essere a rischio in caso di controlli o nel caso in cui un altro addetto sia vittima di infortunio.

Per chi vuole essere sicuro di avere in azienda tutto l'occorrente per il primo soccorso è possibile scegliere soluzioni per il reintegro cassette pronto soccorso comprendenti anche termometro e apparecchio per la misurazione della pressione.

2 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina

Pacchetti integrativi per cassette pronto soccorso e armadietti, allegato 1 e allegato 2

Leggenda

B - Contenuto Base

M - Contenuto Maggiorato

Allegato 2 - Con meno di 3 lavoratori 

Allegato 1 - Con 3 o più lavoratori

 

LoginAccount
Torna su
Cookie Image