Cuffie da lavoro antirumore

Filtra Per:

Guida all'acquisto delle cuffie da lavoro

La protezione dell'apparato uditivo dai rumori è una delle operazioni più complesse da effettuare in materia di sicurezza sul lavoro. In tal senso, la scelta sul mercato è davvero ampia, visto che, a seconda della tipologia di impiego, è possibile acquistare auricolari o cuffie antirumore per lavoro. Si tratta di prodotti di diversa fattura, adattabili agli elmetti o maggiormente flessibili, ma entrambe in grado di attutire i rumori esterni provenienti da macchine e strumentazioni.

Le cuffie da lavoro antirumore sono decisamente più costose degli auricolari, ma garantiscono una maggiore sicurezza del lavoratore costantemente sovraesposto al rumore. Se invece è richiesto un livello di protezione moderato, il prezzo scende per una dotazione di cuffie da lavoro passive, prive di componenti metallici e facilmente riponibili.

Le case produttrici hanno pensato anche ad abbinare la protezione dell'udito alla possibilità di ascoltare la radio, immettendo sul mercato le cuffie da lavoro con radio, che ha un'autonomia di 60 ore e consente di sintonizzare le differenti frequenze. Se invece è prevista anche una funzione comunicativa, le cuffie protettive possono prevedere anche la trasmissione radio e un microfono, per un dialogo a due vie con altre postazioni e una trasmissione che può arrivare sino a 3 chilometri in linea d'aria.

Sulla stessa lunghezza d'onda le cuffie protezione udito dotate di cavo diretto, che consentono il collegamento con le altre postazioni e l'adattabilità agli elmetti. Gli ultimi due modelli citati hanno una duplice utilità, visto che oltre a preoccuparsi dell'udito dei lavoratori consentono di acquisire una maggiore sicurezza in considerazione di una comunicazione costante con gli altri colleghi.

I Più Venduti
55 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina
LoginAccount
Torna su
Cookie Image