Valutazione dei rischi in agricoltura: informazioni fondamentali

Valutazione dei rischi in agricoltura: informazioni fondamentali

La sicurezza sul lavoro nel settore agricolo presenta aspetti abbastanza complessi e qualunque sia l’attività lavorativa svolta possono capitare incidenti, infortuni oppure possono esserci rischi per la salute derivati da esposizioni pericolose. Per salvaguardare i lavoratori dai rischi in agricoltura il datore di lavoro deve redigere il DVR, ovvero il Documento di valutazione dei rischi. Vediamo in cosa consiste il documento valutazione rischi agricoltura.

Documento valutazione rischi agricoltura

La valutazione dei rischi in agricoltura ha lo scopo di elencare tutti i possibili rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori. Alla fine del processo di valutazione dei rischi azienda agricola si deve redigere il Documento di Valutazione del Rischio, che deve includere:

  • Una relazione sulla valutazione di tutti i rischi per la sicurezza e la salute che si possono correre nel corso dell’attività lavorativa, in cui devono essere specificati i criteri che hanno portato alla valutazione
  • Le misure preventive e di protezione messe in atto e i dispositivi di protezione da adottare
  • L'elenco delle misure necessarie per assicurare le migliorie dei livelli di sicurezza nel tempo
  • L'indicazione su come procedere per mettere in atto le misure preventive da realizzare e i soggetti competenti individuati per tenere sotto controllo l’organizzazione aziendale
  • L'indicazione delle figure che si devono occupare del servizio di prevenzione e protezione e del medico competente che ha collaborato alla valutazione del rischio
  • L'elenco delle mansioni che possono esporre i lavoratori a determinati rischi e che per questo richiedono esperienza specifica e capacità professionale

Tutti questi punti devono essere contenuti nel documento valutazione rischi azienda agricola che deve essere rispettato per garantire l'incolumità a tutti i lavoratori.

Rischi specifici agricoltura

I rischi sul lavoro agricolo possono essere diversi e possono riguardare sia eventi infortunistici che eventuali malattie professionali. Proprio per questo vengono indicati come rischi specifici, in quanto differiscono in base al tipo di lavoro eseguito, di azienda agricola, dei macchinari utilizzati, delle sostanze prodotte o usate. Ecco di seguito una lista dei rischi lavorativi in agricoltura che si possono correre.

Rischio stress lavoro correlato

Nella valutazione dei rischi azienda agricola il datore di lavoro deve valutare lo stress da lavoro in relazione alla mansione svolta dai suoi dipendenti.

Rischio biologico in agricoltura

Il rischio biologico rientra tra le analisi dei rischi azienda agricola e riguarda l’attività svolta a contatto con la natura, con gli animali e con prodotti di origine animale. La possibilità di contrarre malattie infettive trasmesse dagli animali all’uomo, che può avvenire durante le operazioni di mungitura, la manipolazione degli escrementi e altro, è tra i più alti fattori di rischio bracciante agricolo. È importante sottolineare che si tratta di un rischio invisibile e per questo occorre individuare tutti i rischi che comportano determinate operazioni e mettere in atto misure preventive e protettive, mettendo a disposizione dei lavoratori adeguati dispositivi per la protezione delle vie respiratorie.

Rischio chimico in agricoltura

Tra i rischi in agricoltura non va trascurato il rischio chimico. Il rischio chimico in agricoltura consiste nell’esposizione a sostanze pericolose ed è soprattutto dovuto all’utilizzo di prodotti fitosanitari. L’uso dei prodotti chimici nel settore agricolo è regolamentato da norme specifiche e sono previste opportune disposizioni per la valutazione di questo rischio specifico.

Rischi da atmosfere esplosive

Questo tipo di rischio si riferisce alla mescolazione di aria con il metano che si trova nel biogas e delle polveri dei cereali vicino agli impianti di produzione di biogas, delle vasche di stoccaggio o smaltimento dei liquami e dei silos o dei contenitori di cereali.

Rischio meccanico in agricoltura

Le attrezzature rappresentano uno tra i maggiori rischi sul lavoro agricolo e proprio per questo nella valutazione dei rischi vanno obbligatoriamente considerate le procedure di manutenzione ordinaria e straordinaria per assicurare sicurezza nel tempo, l’installazione conforme alle istruzioni di utilizzo, opere di manutenzione adeguate e aggiornamenti continui sugli interventi effettuati sui mezzi. Per ridurre il rischio meccanico, bisogna indossare il giusto abbigliamento da lavoro, corredato con guanti da lavoro adeguati alla mansione da svolgere.

Rischio da movimento manuale dei carichi

Per quanto riguarda la movimentazione manuale dei carichi questa include le varie fasi di sollevamento o trasporto di un carico eseguiti dai lavoratori, che possono portare problemi di postura, lesioni della colonna vertebrale o anche problemi sul sistema muscolo scheletrico. I dipendenti devono quindi essere tutelati prevedendo nella valutazione rischi delle misure che impongano sforzi limitati e misure tecniche come l’uso di strumenti per sollevamento automatici.

Rischio connesso ai luoghi di lavoro

I luoghi di lavoro devono essere sicuri e per tutelare i lavoratori devono essere valutati tutti i rischi legati a carenze strutturali, al tipo di terreno, alla viabilità interna o esterna e altri aspetti che vanno considerati in funzione del tipo di lavoro da svolgere.

Rischio rumore in agricoltura

Il fatto di utilizzare attrezzature e macchinari a motore determina, infatti, la possibilità di essere esposti a rumori molto forti, che con il tempo possono far sorgere malattie professionali invalidanti. Ecco perché è di estrema importanza l'uso dei DPI per la protezione dell'udito. Oltre al rumore, l'uso di macchinari prevede anche la valutazione di rischio vibrazioni in agricoltura. A fare questa valutazione deve essere personale qualificato, in grado di prevede delle specifiche misure preventive da attuare a seconda dei tempi di esposizione.

Vai all'articolo precedente:Valutazione rischi lavoro notturno: tutto quello che c'è da sapere
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image