Cassetta di primo soccorso, il kit che può salvarti la vita!

Cassetta di primo soccorso, il kit che può salvarti la vita!

Chiunque dovrebbe possederne una, indipendentemente dal lavoro che svolge o dalle proprie abitudini, perché si sa, il primo soccorso può salvare la vita.

Cos'è la cassetta di primo soccorso?

Il kit di primo soccorso è un insieme di attrezzature necessarie per intervenire con disinfezioni e altre semplici cure, in casi di emergenza, prima dell’eventuale ricorso ad infermieri ed ospedali.

La normativa ritiene che la presenza delle cassette di primo soccorso, soprattutto sul posto di lavoro, sia indispensabile e per questo ne disciplina non solo il contenuto ma anche le sanzioni in cui incorrono i titolari delle aziende che violano tali disposizioni di legge.

Il Regolamento sul pronto soccorso aziendale, in attuazione dell’articolo 15 comma 3 del Decreto Legislativo n. 626 del 19 Settembre 1994 e le sue successive modifiche, classifica le cassette di primo soccorso secondo le attività lavorative svolte, i fattori di rischio e il numero di lavoratori.

Chi deve avere la cassetta di primo soccorso?

La normativa distingue le aziende in tre gruppi (A, B e C) a seconda della pericolosità dell’attività produttiva svolta, determinando così anche un diverso contenuto della cassetta di primo soccorso. Vediamo in dettaglio questi tre gruppi:

- Aziende del gruppo A: sono quelle ritenute maggiormente soggette ad incidenti rilevanti come nel caso delle centrali termoelettriche o di quelle per la fabbricazione di esplosivi;

- Aziende del gruppo B: sono le imprese che non rientrano nel gruppo A e impiegano tre o più lavoratori;

- Aziende del gruppo C: sono le attività che non rientrano nel gruppo A e impiegano meno di tre lavoratori.

Le aziende A e B sono tenute a detenere la cassetta di primo soccorso, mentre per le altre di gruppo C è sufficiente il pacchetto di medicazione contenente la cosiddetta dotazione minima elencata nel Decreto ministeriale 388/03. Il Decreto Ministeriale in questione rende obbligatoria non solo la presenza di una cassetta di primo soccorso ma anche la sua reperibilità e il suo mantenimento in buono statoIn ogni luogo di lavoro, questa deve essere infatti visibile e facilmente raggiungibile, oltre che custodita in modo opportuno.

Cosa contiene la cassetta di primo soccorso?

Ogni cassetta di primo soccorso e pacchetto di medicazione deve contenere forbici, lacci emostatici, confezioni di ghiaccio, cotone idrofilo, cerotti di varie dimensioni e un rotolo di cerotto alto 2.5cm, pinzette da medicazione sterili monouso, compresse di garza sterile di diverse dimensioni (10x10 e 18x40), sacchetti monouso per la raccolta dei rifiuti sanitari, istruzioni di primo soccorso.

La cassetta, inoltre deve contenere dei teli sterili monouso, una visiera paraschizzi, una confezione di rete elastica di misura media, un termometro, un apparecchio per la misurazione della pressione, 5 paia di guanti sterili monouso, un flacone da 1 litro di soluzione cutanea e 3 flaconi di soluzione fisiologica da 500ml.

Vanno a completare il pacchetto di medicazione, invece, 2 paia di guanti sterili monouso, un flacone da 123ml di soluzione cutanea e uno da 250ml di soluzione fisiologica nonché un rotolo di benda orlata.

Perché la cassetta di primo soccorso è necessaria sul luogo di lavoro?

Sappiamo benissimo che chi lavora in un ufficio è sottoposto a minori possibilità di incidenti gravi rispetto a chi lavora per esempio nell’edilizia. Questo però non sminuisce l’importanza di detenere un kit di primo soccorso ben fornito e sempre in ordine, che può salvare la vita anche con la semplice disinfezione di una ferita.

Non aspettare! Acquista una cassetta di primo soccorso: la salute di chi lavora è importante!

Vai all'articolo precedente:Il defibrillatore DAE e... Marco, il nostro eroe!
Vai all'articolo successivo:Corsi di formazione e aggiornamento per addetti al primo soccorso nelle aziende
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Assicurati di spuntare la casella "Non sono un robot" per inviare la richiesta
LoginAccount
Torna su
Cookie Image