Abbigliamento da lavoro per idraulico: tutte le caratteristiche

7 Ottobre 2021
Abbigliamento da lavoro per idraulico: tutte le caratteristiche

Come per tante altre professioni, esiste anche un abbigliamento da lavoro per idraulico adatto ai tipi di interventi lavorativi che questo professionista compie durante la sua attività e al tipo di luogo in cui lavora. Questo tipo di abbigliamento deve garantire libertà di movimento, ma anche sicurezza e prevenzione da eventuali infortuni.

L'abbigliamento da idraulico è molto vario e comprende diverse tipologie di prodotti, come per esempio scarpe, guanti e vestiario, come pantaloni oppure maglie.

In questa nostra guida noi andremo ad elencare e analizzare tutte le caratteristiche di un idoneo abbigliamento da lavoro per idraulico.

Abbigliamento da lavoro per idraulico: la sicurezza

Iniziamo a parlare di abbigliamento da lavoro per idraulico introducendo il tema della sicurezza e dei dispositivi di sicurezza per prevenire incidenti o infortuni durante l'attività lavorativa.

I dispositivi di protezione individuale (DPI) che non devono mancare ad un idraulico sono i guanti e le scarpe adatte, a cui se ne aggiungono altri che dipendono dal luogo in cui opera l'idraulico.

Iniziamo parlando dei guanti per idraulico. Per un idraulico è molto importante indossare guanti adatti a proteggere le mani durante il lavoro, e il tipo di guanto cambia in base al tipo di lavoro da effettuare. Per esempio, per lavori effettuati in case e appartamenti, vanno bene i guanti in lattice, mentre per lavori in ambito industriale i guanti devono essere molto più robusti e devono proteggere anche da eventuali lavori di saldatura che l'idraulico potrebbe effettuare in questo caso.

Altro dispositivo di protezione essenziale sono le scarpe antinfortunistiche per idraulico, per proteggere piedi e dita da eventuali schiacciamenti o fratture, per evitare cadute da scivolamento o evitare forature che potrebbe provocare ferite al piede. Ogni lavoro, in base ai rischi presenti, necessita di scarpe antinfortunistiche idonee, e la stessa cosa ovviamente vale per il lavoro dell'idraulico.

L'idraulico lavora quasi sempre in ambienti umidi e bagnati e quindi ha bisogno di scarpe impermeabili per evitare che l'acqua entri all'interno della scarpa, e nello stesso tempo devono essere resistenti per evitare infortuni, soprattutto se si lavora in ambito industriale e a contatto con grandi impianti idraulici e di tubature.

Poi esistono alcuni dispositivi nell'abbigliamento da idraulico da utilizzare in determinate circostante. Come per esempio il casco protettivo, che può risultare inutile se l'idraulico è alle prese con i rubinetti di una casa, ma diviene essenziale se l'idraulico lavora su un cantiere edile. Stessa cosa per le cuffie per le orecchie, da indossare solo se si lavora in posti molto rumorosi, oppure per gli occhiali protettivi, che vanno usati solo in determinati lavori, come per esempio la saldatura.

Abbigliamento da lavoro per idraulico: il vestiario

Dopo aver parlato della sicurezza in questo ambito lavorativo, passiamo a parlare dell'abbigliamento da lavoro per idraulico dal lato dei vestiti da indossare durante il lavoro, come pantaloni, maglie e giacche. Gli indumenti dell'abbigliamento da lavoro per idraulico hanno soprattutto il ruolo di evitare che l'umidità e l'acqua possa intaccare la salute dell'idraulico.

Iniziamo parlando dei pantaloni da idraulico. Questo indumento deve garantire la piena libertà nei movimenti e deve essere molto comodo. Altra caratteristica fondamentale è che deve essere impermeabile, essendo il lavoro dell'idraulico a stretto contatto con l'acqua. Inoltre, deve essere provvisto di un buon numero di tasche laterali in cui poter riporre gli attrezzi del lavoro, come per esempio metro, vari cacciaviti o matite, e averli sempre a portata di mano. Altra caratteristica importante è l'imbottitura e il rinforzamento a livello delle ginocchia, perché l'idraulico lavora molto spesso inginocchiato a terra e quindi questa protezione alle ginocchia è molto importante per proteggerle da eventuali superfici dure.

Continuiamo a parlare di abbigliamento idraulico con le giacche/giubbotti da lavoro, un indumento molto utile per quando un idraulico lavora all'aperto o su un cantiere: la funzione del giubbotto è infatti quella di riparare l'idraulico dal freddo e dal gelo. Il giubbotto deve proteggere l'idraulico dal freddo, ma deve essere anche molto comodo per permettere di muoversi in piena libertà per svolgere comodamente il proprio lavoro. Le giacche devono essere dotate di molte tasche per portare comodamente con sé anche gli attrezzi di lavoro più piccoli.

Nell'abbigliamento per idraulici rientrano poi le magliette, che possono essere sia di manica lunga che a mezze maniche, e inoltre rientrano anche i gilet da lavoro. Mentre le magliette sono una scelta abbastanza soggettiva, i gilet da lavoro sono una caratteristica molto più importante nell'abbigliamento per idraulico. Il gilet viene usato di solito quando si lavora senza giacca e la sua funzione è principalmente quella di portare attrezzi da lavoro più piccoli. Essendo dotato di molte tasche, permette infatti di portare in modo semplice e comodo attrezzi di piccola dimensione, come per esempio cacciaviti, metri da misurazione oppure viti.

Altri capi usati sono i cappellini per proteggersi dal sole oppure i cappellini di lana utili per il freddo, soprattutto quando si lavora all'esterno, tipo un cantiere edile.

Vai all'articolo precedente:Scarpe antinfortunistiche src: usi e caratteristiche
Vai all'articolo successivo:Scarpe antinfortunistiche ESD: usi, caratteristiche, normativa
Commenti:
0
Commenta
  • * Nome
  • * E-mail
  • * Commento
Questo sito è protetto da Google reCAPTCHA, Privacy Policy e Terms of Service di Google.
Torna su
Cookie Image